L'aria diventa elettrica...

La normativa nazionale ruota intorno alla legge quadro 36/2001 in materia di inquinamento elettromagnetico.

Per quanto riguarda le problematiche delle vicinanze a sorgenti di campi a bassa frequenza, vedi la presenza di linee elettriche sul territorio, il riferimento è sempre la Provincia che effettua per tramite dell’ARPAL le necessarie misurazioni e predispone eventuali piani ad hoc per gli esposti.

Un discorso a parte meritano invece le sorgenti di campi ad alta frequenza, come le stazioni radio-base della telefonia cellulare, anche perché non si hanno a disposizione certezze scientifiche sugli effetti prodotti da questo tipo di elettrosmog.

La disciplina è complessa e necessita di adeguata strumentazione, perciò l’attività del mio studio sarà di supporto alle Vostre necessità con le seguenti possibili azioni anche in collaborazione con esperti in materia di misurazioni elettromagnetiche:

  • Misure strumentali
  • Consulenza tecnico/normativa per la verifica della rispondenza alle leggi in vigore 
  • Consulenza, verifica ed eventuale supervisione dei lavori di adeguamenti se necessari
  • Preparazione disegni e pratiche per richieste e autorizzazioni varie
  • Gestione delle pratiche presso gli enti competenti fino alla loro risoluzione
  • Formazione del personale, preparazione opuscoli o informative
  • Presa in carico come consulente esterno della responsabilità sulla sicurezza (RSPP) e ambiente.

Ultime news

Pagine

La nostra brochure


Brochure 2016

Agenzia Casa Clima

Consulenti energetici

Michele Viganego

Dicono di noi...

Pagamenti con PayPal

Nella descrizione inserisci il numero di fattura/proforma
Nel prezzo oggetto inserisci il valore totale della fattura comprensivo di IVA